• Scegliere una Nuova frequenza per Creare una Nuova Opera d’Arte Esistenziale.

    Noi siamo un campo energetico e vibrazionale. Siamo dotati della capacità di Amare e odiare. 

    La capacità di amare crea il campo della Bellezza, della Gioia, del Benessere. L’odio crea bruttezza, infelicità, malessere. 

    Questo è un momento delicato per ognuno di noi.  Il mondo intero, il nostro utero, che é anche l’utero del cosmo, si trova difronte ad una occasione non più differibile : scegliere consapevolmente quale frequenza attuare. 

    Questo é il momento della trasformazione. Siamo chiamati a sintonizzarci con il Campo dell’Amore. Tante più Persone sceglieranno il Campo dell’Amore, tanto più l’odio perderà di potere. 

    Oggi più che mai io scelgo l’Amore. Io voglio salvarmi. Io voglio vivere e onorare la Vita. E mi propongo per trasmettere questo tipo di energia, voglio vibrare così. Voglio vibrare con la Bellezza, quella Bellezza che prima non c’era. Una nuova Bellezza tutta da creare, dentro e fuori di Noi. 

    Ma non solo questo, non solo per me. Se ci riesco, voglio essere un seme che, il vivere secondo la volontà del mio , rappresenti la Fiducia e la Speranza per gli Altri, perché di questo abbiamo veramente bisogno, oggi più che mai. 

    La sfida più grande, quella più impegnativa e difficile con la quale ho dovuto fare i conti, é stata quella di contenere la mia reattività. Resistere alla tentazione di mandare tutto in aria, di far saltare tutta la mia Vita, é stata ed é la decisione più impegnativa, sopratutto in quei momenti in cui ho avuto mille validi motivi per farlo. Decisione, questa, che non ho preso una sola volta ed é andata bene per tutte. È una decisione che richiede fermezza, un punto fisso quotidiano. 

    Fare questo, continuare a farlo ogni giorno, mi ha condotto passo dopo passo a coltivare nel mio cuore il calore, lo stupore per le cose belle, la verità che nella Vita tutto può accadere, che un attimo dopo avere pensato è finita, qualcosa é sempre successo rimettendo in gioco una partita tutta da giocare. 

    Le cose mi parlano, ed io parlo alle cose. Le persone mi parlano, ed io parlo alle Persone. Tutto questo non è casuale, ed è necessario che io sia in una posizione di accoglienza, disposto a lottare per la Creatività, per un nuovo Progetto, per qualcosa di più grande di me, oltre me stesso. 

    Così ho deciso di prendere un impegno con la Vita. Non voglio più trattenere la possibilità di regale un sorriso. Non voglio più trattenere il donarmi. Non voglio più essere avido, nella pretesa, nella manipolazione, nel controllo. 

    Voglio condurmi là dove c’é uno sguardo che ha bisogno del mio, là dove c’é un abbraccio desideroso di essere abbracciato. Queste piccole cose danno un senso alla mia Vita. Queste piccole cose chiedono di rallentare, di rispettare i miei ritmi e i miei tempi. Ed é nel concedermi di rispettarmi profondamente che mi sento a mio agio, al sicuro, che mi sto amando. É in questo luogo che attecchiscono le intuizioni che poi diventano una nuova idea, un nuovo sogno da realizzare. Ed é qui che nasce il Campo delle infinite possibilità, quel campo dove tutto é possibile grazie al potere dell’Amore, del Perdono, della Gratitudine. 

    Tante più Persone utilizzeranno questo momento per andare verso la capacità di amarsi, perdonare ed essere grati, tanto più l’odio perderà di potere. E domani, Noi tutti ringrazieremo il dramma che stiamo vivendo oggi, perché ci ha permesso di ripensarci e auto-crearci in quanto Persona per Trasformare la propria Vita e quella della Persone che ci circondano. 

    Noi siamo un campo energetico e vibrazione. Possiamo scegliere di Essere e Agire l’Amore. Possiamo farlo. Possiamo iniziare adesso. Adesso é il momento per creare una Nuova Opera d’Arte Esistenziale. 

    Damiano Lazzarano

lascia un commento

If you want to share your opinion, leave a comment.

Usa HTML questi tag per personalizzare il testo:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong> 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Alice proserpio says:Reply
    28 Marzo 2020 at 10:38

    La difficolta’sta nel ritrovarsi,sta nel dare il vero significato a cio’che accade intorno a noi.La gioia immensa che si prova quando un sorriso ti torna e’una sensazione che ti illumina ogni spazio buio nel cuore.Voglio continuare a credere che il bene porta il bene,che la gioia ritorna come gioia,che la vita e’unica e straordinaria,ci credo e voglio viverla liberamente con la netta convinzione che il bene ci portera’in un mondo migliore