• portfolio-1

    La saggezza del SÉ

    Il SÉ è sempre presente, ma molti di noi non riesco a coglierlo perché passano gran parte della loro giornata immersi nella dimensione mentale, intrappolati nel vortice dei pensieri. E anche quando ce ne accorgiamo, molto spesso lo ignoriamo, illudendoci che l’intelletto sia capace di soluzioni/risposte connesse con quello che vorremmo fosse vero. 

    Cosa vorresti fare in questo preciso momento?

    Tutte le volte che non sei sicuro rispetto al cosa è buono per Te, ti invito a fare questo breve e profondo esercizio di connessione con il tuo SÉ, il Tuo Maestro interiore.

    Metti la parola “DEVO…” davanti a qualsiasi decisione da prendere.

    Per esempio:

    • “Devo preoccuparmi dei soldi…”
    • “Devo uscire con quella Persona…”
    • “Devo fare in modo di incontrare…”                                                                                                                                                                          

    Se ciò che senti non rappresenta affatto quello che vorresti veramente fare, smettila immediatamente! Rispettati! Ascolta il Tuo SÉ.

    Ricordo un incontro di counseling individuale con una bellissima e intraprendente ragazza. Venne da me perché doveva sposarmi. Chiese il mio aiuto perché, “qualcosa mi spinge a guardarmi dentro.Sono confusa.”

    Erano trascorsi 9 anni di fidanzamento, “è arrivato il momento di sposarmi e di avere dei figli, una famiglia…”.

    Durante il nostro incontro, venne fuori che stava facendo di tutto per ignorare il proprio SÉ perché era giusto sposarsi dopo tanti anni di fidanzamento e “ non voglio deludere i miei genitori, il mio fidanzato, i miei suoceri…insomma…non voglio deludere nessuno…”. Erano queste le convinzioni ( meglio dire, quelle del suo Io psichico ).

    Le feci notare che, nella lunga lista dei “ non voglio deludere nessuno” mancava una Persona, la più importante da non deludere. Mancava il contatto con se stessa, con la sua capacità di decidere nella libertà. Si stava opponendo alla Sua verità profonda. Scoppiò a piangere. 

    Ad un certo punto mi chiese, “come faccio a comprendere qual è la cosa giusta da fare? Come faccio a capire se è il Mio SÉ che mi dice di fermarmi oppure sono le mie paure?.

    Ero tentato di offrile: “ Chiedilo al Tuo SÉ”, invece ho sentito di volerle indicare una pista…

    • Il  SÉ è sempre presente;
    • Il SÉ alcune volte mette in con-fusione, ma quando si esprime lo fa sempre chiarezza;
    • Il SÉ solitamente emerge nel silenzio e dal contatto con il “vuoto interiore”;
    • Il SÉ ci fa sentire nel giusto, nella verità, nella libertà, anche se non sempre ci fa sentire bene;
    • Il SÉ si manifesta anche sotto forma di “buon senso”, ma nei fatti viene utilizzata raramente.                      

    Il Tuo SÉ è proprio li, dentro di Te, accanto a Te, intorno a Te, e aspetta solo che Tu le permetta di emergere, di indicarti la via per il Tuo massimo bene.  Hai bisogno di prenderti del tempo, di rispettare i Tuoi tempi e di prestare ascolto. Se ti centri su Te stesso, se ti rilassi e ti fai attraversare dal Tuo SÉ, saprai cosa fare.

    Ti invito ad approfondire l’argomento “Come puoi entrare in relazione con il Tuo SÉ“,attraverso QUANTUM, il mio nuovo libro che ti aiuterà a conquistare la Tua libertà personale, liberandoti dalle catene dei condizionamenti ricevuti.

    Cliccando sul link allegato, ricevi QUANTUM insieme ad un Dono esclusivo e di grande valore: QUANTUM EXPERIENCE, la meditazione guidata dalla mia voce per favorire l’incontro con il Tuo SÉ.

    Link diretto all’acquisto QUANTUMhttps://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__quantum-damiano-lazzarano-libro.php?nlpn=6564

    Inoltre, cliccando sul link sotto potrai scaricare subito il video corso gratuito “INCONTRA LA TUA VERA IDENTITA’ E TRASFORMA LA TUA VITA”, un percorso verso la capacità di amarti e accogliere i Doni della Vita.

    Clicca qui per scaricare il video corsohttps://www.damianolazzarano.it/dono/

    Buona trasformazione esistenziale!

    Damiano Lazzarano

lascia un commento

If you want to share your opinion, leave a comment.

Usa HTML questi tag per personalizzare il testo:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong> 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Monica says:Reply
    8 agosto 2018 at 19:38

    Ciao Damiano bellissimo argomento e che mi fà sentire sempre più convinta che il mio SÉ o bambina quantica si fà vedere, sentire in tutti quei momenti bui o difficili da interpretare, ma con il percorso che stò facendo con te e la meditazione quasi quotidiana mi sento al sicuro e le conferme si rivelano sempre.
    Ho imparato ad ascoltare il mio SÈ, ovviamente almeno per me molto spesso è doloroso e se non ho un piccolo aiuto si fà fatica a capire molte volte cosa vuole comunicarti.
    Proprio ieri alcuni problemi famigliari mi hanno messo a dura prova, ma questa notte mi sono connessa con il mio SÉ e mi sono chiesta scusa per essermi giudicata molto pesantemente e per essermi fatta insultare senza merito, da lì il mio SÉ e anche oggi ho continuato ad ascoltarlo, mi ha dato molte risposte alleggerendo e facendo cambiare alcuni atteggiamenti da parte di alcune persone e addirittura anche con il lavoro é andata molto bene.
    Io sò che la mia bambina quantica mi ama e vuole il mio massimo bene continuerò ad ascoltarla sempre.
    Baci e abbracci ❤️❤️❤️