• L’Artista Esistenziale,quella capacità che vive in Te

    Prendiamo ad esempio un Artista così come insegna la Cosmo- Art: << Artista è colui che rende possibile l’impossibile. Egli compie il miracolo di estrarre il bene dal male, la bellezza dalla bruttezza…>> ( A. Mercurio, La Vita come opera d’arte ).

    Nella Vita di ognuno di noi, il dolore esistenziale è un fatto umano, presente,inevitabile.

    Ed è grazie a questo dolore, che possiamo compiere significative trasformazioni esistenziali.

     

    Partiamo da qui

    Conosciamo bene quanta sofferenza e travaglio accompagnano la realizzazione di un’Opera d’Arte. Basta leggere la biografia dei più grandi Artisti per avere conferma di quanti drammi, sconfitte, insuccessi, continue lotte, travagli, incomprensioni e conflitti hanno dovuto attraversare in quanto Persona/Artista. Ed è grazie a queste profonde esperienze che è stato possibile creare quello spazio dentro se stessi, capace di fare emergere la capacità oggettiva di creare una Bellezza che prima non c’era: le loro Opere d’Arti. 

    Queste Opere ci parlano del coraggio, della fiducia, della speranza, della tenacia, della costanza dell’Artista verso il proprio progetto, che ad un livello profondo era già presente, ma che aspettava di essere creato. 

    L’Artista ha sposato profondamente il Suo progetto, ha mantenuto fede a se stesso e alla Sua capacità di creare Bellezza.

    La Sua Opera è il frutto di una decisone profonda: creare se stesso ad un livello più alto facendosi e facendoci il Dono di estrarre la Bellezza dalla bruttezza, la Verità dalla menzogna, l’Amore dal risentimento, la Libertà dalle catene…

    Per ognuno di noi è possibile fare della propria Vita un capolavoro di indicibile Bellezza, ma ci vuole coraggio. Non basta semplicemente volerlo. Ed è il coraggio il fattore più importante che ci consente di ripetere la storia dalla quale proveniamo, di riattraversarla con fiducia, affidandosi alla saggezza del proprio SÉ. 

     

     

    La mia esperienza è questa

    Agivo gli stessi meccanismi in diverse situazioni, ma non me ne rendevo conto, non ero consapevole delle mie coazioni a ripetere. Agivo i determinismi mentali che avevo fatto miei. Anzi, che si erano impossessati della mia Persona. 

    Ti sei ritrovato ad agire sempre allo stesso modo in situazioni diverse e con diverse persone? Ecco cosa sono le coazioni a ripetere. Sono tutti gli atteggiamenti e comportamenti che agisci inconsapevolmente e che non ti rendono libero. 

    Lavorando su me stesso, scendendo sempre più in profondità, sono riuscito a scovare le mie coazioni a ripete. Erano sempre le stesse, che riproponevo pure i situazioni diverse e con diverse Persone. I determinismi mentali funzionano così. Non c’è alcuna via di scampo. La mente ha la capacità e il potere di renderci sudditi di se se stessa. 

    Da questa consapevolezza è stato possibile avviare il processo di trasformazione. Ho deciso di smetterla di fare la vittima.

    Ho scelto di Essere e Agire da Artista Esistenziale capace di fare della Mia Vita un capolavoro di Bellezza.

     

     

    Ma è possibile uscirne?

    Tale trasformazione è possibile. Non è un fatto immediato e non può avvenire tutto e subito. E’ un’Arte, un continuo procedere per tentativi ed errori, proprio come quando un Artista crea la Sua Opera d’Arte. 

    Tale trasformazione implica anche affrontare il vuoto perché porta ad abbandonare le maschere e le menzogne che ci siamo costruiti in un momento in cui non potevamo fare altro. Queste maschere e menzogne sono state i nostri meccanismi di difesa che abbiamo sviluppato rispetto a qualcosa di immenso, che in quel momento ci avrebbe fatto fuori.

    Nel vuoto è come se ad un certo punto non sapessi più chi sei. Ed è necessario attraversare questo vuoto per scoprire il tesoro nascosto dentro di Te. Ed è nel rifiutare il vuoto che in molti si fermano. Continuano a stare in una dimensione di NON nascita esistenziale, in una dimensione che è unicamente fatta di vittimismo e lamento. Gli stessi hanno deciso di trascorrere una vita da morti che respirano, continuano ad alimentare odio per se stessi, gli altri e la Vita. 

     

    Tale trasformazione implica anche una grande dose di

    -Amore per se stessi come decisione profonda da rinnovare ogni giorno;

    Perdono verso se stessi per tutte le volte che abbiamo sbagliato;

    -Desiderio di Libertà dai vecchi schemi mentali disfunzionali;

    Verità personale, quella contenuta nel Tuo SÉ;

    Fiducia e Speranza nei confronti della Vita.

     

    PUOI RENDERE POSSIBILE L’IMPOSSIBILE!

     

    Ti invito a prendere una copia di QUANTUM, il mio nuovo libro che ti aiuterà nel processo di trasformazione di ciò che non ti soddisfa per fare della Tua Vita una meravigliosa Opera d’Arte.

    Clicca sul link sotto e scopri come acquistare la Tua copia di QUANTUM ricevendo un DONO esclusivo dei grande valore: “QUANTUM EXPERIENCE”, la meditazione gratuita per entrare in comunicazione con il Tuo SÉ guidata dalla mia voce.

    clicca qui: https://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__quantum-damiano-lazzarano-libro.php?nlpn=6564

    Buona trasformazione esistenziale!

    Damiano Lazzarano

lascia un commento

If you want to share your opinion, leave a comment.

Usa HTML questi tag per personalizzare il testo:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong> 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Monica says:Reply
    1 Agosto 2018 at 7:42

    Buongiorno Damiano, sono orgogliosa e felice, anche se molto molto doloroso,aver cominciato da gennaio il cammino verso la mia Trasformazione Esistenziale con il tuo prezioso aiuto.
    Ho cominciato con la disperazione e cioè non sapevo più dove sbattere la testa perché non mi riconoscevo più sia fisicamente che interiormente.
    Mi rendo conto che la vita mi ha riservato un DONO prezioso ed é la TRASFORMAZIONE ESISTENZIALE da soli peró non si può ottenere questo ma bisogna farsi aiutare e cioé dare i remi della barca a chi poi te li ridarà al momento giusto e comunque aiutandoti nei momenti di crisi, per me Damiano sei e sarai il mio couch per indicarmi la strada giusta nel ritrovare me stessa, che si era persa molto molto tempo fà.
    Parlo del mio percorso che non è per tutti uguale, ogni uno al suo di vissuto il mio comincia dal prenatale quindi di strada ne ho da fare e non sarà mai finita, ma importante ascoltarsi nei momenti in cui il mio SÉ mi dà dei segnali ben precisi che potrebbero essere sensazioni forti e associate a dolore oppure dei segnali esterni.
    Sto imparando tanto e sopratutto ad AMARMI , AMARE e farsi AMARE parole incise sul mio CUORE e quindi difficili da dimenticare, ma sono felice di essere coraggiosa nel fare tutto ciò certo non facile ma sono sempre una guerriera che lotta e non si è mai arresa difronte alle peggiori difficoltà.
    Ti mando un bacione grande Damiano e spero di aver detto le cose giuste. ❤️❤️❤️